La misurazione è un'arte dell'approssimazione, il tentativo umano di raggiungere in corsa la natura con una misura standard. L'evento naturale (o fisico) che si sta tentando di misurare è il misurando. Ora il valore di questa misurazione è sempre impreciso, secondo il principio di indeterminazione di Heisenberg, e più grande è la grandezza misurata più il valore di questa indeterminazione aumenta in proporzione. Questo è quanto ci dice la fisica quantistica.

La misurazione avviene attraverso standard condivisi, metri di misura che vengono adottati o meno ormai a livello globale che è il livello nel quale si muovono le merci e le materie prime. Si è lottato molto per arrivare a standard condivisi, ma ora grazie alla globalizzazione tutti si stanno più o meno adeguando agli standard imposti dall'ONU.

Gli strumenti di misura scientifica e professionale sono ciò che si approssima di più alla realtà, che può darci un margine di controllo, di azione, su ciò che ci circonda. Non possiamo più permetterci di rimanere passivi di fronte a certe misurazioni scientifiche, per esempio, dell'ambiente che cambia. In questo contesto, diventano un metro grazie al quale prendere decisioni e rimettere al primo piano la qualità della vita e dell'ambiente.

Più di quindici anni di esperienza nel settore industriale è ciò che contraddistingue AM&C Italy, azienda altamente specializzata nella progettazione e produzione di sensori per applicazioni professionali e nelle quali ogni dettaglio e parametro conta.
Tutti gli strumenti di misura sviluppati sono ideati e tarati per essere installati in ambienti estremi, con resistenze e affidabilità certificate.

Il rilevatore di CO, ossia dimonossido di carbonio, è uno strumento che può rivelarsi molto importante per mantenere la massima sicurezza all'interno di un determinato ambiente.
Ecco cosa bisogna fare per scegliere un dispositivo adatto a ogni contesto specifico.

Per prevedere come andrà una raccolta di un frutto o il grado alcolico del vino o della birra non bisogna essere veggenti, ma semplicemente "armarsi" di uno strumento in grado di determinare se lo zucchero è presente nella giusta quantità.
Si parla di Rifrattometro per grado Brix, uno strumento essenziale al fine di evitare risultati scadenti e fare in modo che tutte le attenzioni e le cure rivolte al vigneto o frutteto si trasformino in successo.

L'assortimento dei rifrattometri disponibili oggi in commercio comprende anche il mielometro, un efficace strumento largamente utilizzato dagli apicoltori e che serve a stabilire il momento in cui sarà possibile togliere i melari dai nidi.
Questo processo deve essere svolto quando il miele raggiunge il corretto grado zuccherino e un livello di umidità basso.

Una corretta perizia sull’usura di determinati materiali è alla base della sicurezza, siano esse tubazioni, serbatoi, boilers o apparecchiature industriali.

Ogni ambito lavorativo ha un set di utensili e strumentazioni essenziali senza il quale sarebbe impossibile portare a compimento qualsiasi compito nel modo adeguato. 

Anche nel settore industriale, infatti, esistono alcune strumentazioni da cui non si può prescindere quando, in special modo quando per il lavoro è necessario un continuo e costante monitoraggio di alcuni valori dell'aria come il grado di umidità e la temperatura.

Per favorire questo compito esistono degli strumenti denominati dataloggers.
I datalogger si suddividono in due tipologie principali, esistono i datalogger monouso pensati per misurazione a brevi intervalli idi tempo, e datalogger a monitoraggio costante.