I manometri digitali sono misuratori di pressione che mostrano le misure effettuate su un display digitale. I risultati vengono forniti in tempi rapidi e possono essere letti facilmente. I manometri digitali possono essere impostati dall’utente ed hanno un’elevata precisione. Sono generalmente alimentati a batteria o energia solare.

Ci sono diverse caratteristiche chiave che rendono i manometri digitali più vantaggiosi rispetto alle loro controparti analogiche.

Precisione: i manometri digitali hanno un errore nella misurazione molto inferiore rispetto a quelli analogici. La classe di precisone può essere 0,5% v.f.s o superiore.

Resistenza: I manometri digitali non contengono tutte le parti meccaniche che costituiscono l’elemento sensibile di un manometro analogico. Di conseguenza, i manometri digitali sono in grado resistere maggiormente alle forti vibrazioni meccaniche e sono molto più resistenti ai picchi di sovrappressione. Essi possono avere la cassa in acciaio inox ed essere quindi resistenti anche a condizioni ambientali gravose.

Calibrazione - Un manometro digitale calibrato rimane calibrato in modo molto più affidabile di un manometro analogico. La calibrazione digitale viene eseguita utilizzando un software, quindi è molto più precisa.

Leggibilità: i manometri digitali sono dotati di una lettura chiara su un display ampio e di facile visibilità. La maggior parte include anche una retroilluminazione luminosa. La lettura della pressione da un manometro analogico richiede sempre l'interpretazione della posizione dell'ago a causa dell'errore di parallasse, ovvero dell’errore di lettura dovuto all'angolo con cui la persona guarda l’ago sul quadrante. In alcuni casi in cui la lettura deve essere fatta a distanza, o in cui più letture devono essere fatte contemporaneamente, il manometro analogico è spesso preferito per la facilità di visualizzazione dell’ago sul quadrante.

Funzioni aggiuntive - I manometri digitali possiedono maggiori funzionalità rispetto ai manometri analogici. Alcuni manometri digitali possiedono hanno la capacità di cambiare l’unità di misura a seconda della scelta dell’utente. Alcuni possono registrare i dati oppure segnalare la pressione massima o minima. Alcuni permettono l'invio dei risultati a un computer, un registratore di dati o altri strumenti per dati o analisi.

Contro: un manometro digitale richiede sempre una fonte di alimentazione, quindi è necessario scegliere quella giusta in modo da mantenere lo strumento sempre in funzione.

Inoltre i manometri digitali non sono in grado di leggere le oscillazioni dei valori di pressione e non permettono di visualizzare il valore di fondo scala.

Infine, una caratteristica non trascurabile è il loro costo elevato rispetto ai manometri analogici.