I manometri in acciaio inox sono strumenti di misura robusti ed affidabili, utilizzati in un’ampia gamma di applicazioni. Il loro impiego è aumentato vertiginosamente nell’ultimo secolo da quando le moderne tecnologie hanno permesso di migliorare l’acciaio inox aggiungendo alla lega elementi come il nickel, il boro, il manganese ed il molibdeno.


L’acciaio inossidabile è una lega composta principalmente da ferro a cui sono aggiunti altri elementi che danno robustezza e resistenza alla ruggine. Esistono principalmente due tipi di acciaio inossidabile: l’acciaio AISI 304 con  nichel e cromo che formano uno strato di ossido che protegge gli oggetti dalla ruggine; l’acciaio inox AISI 316, con molibdeno  e una maggiore concentrazione di nichel che, formando uno strato di ossido, conferisce un’ulteriore protezione dalla corrosione.

L’acciaio inox offre una elevata resistenza ai danni provocati da agenti esterni, per questo motivo i manometri in acciaio inox vengono utilizzati per la misura della pressione di gas o liquidi corrosivi o in presenza di vapori aggressivi. La scelta dei manometri inox è tassativa in presenza di particolari fluidi di processo (vedi tabella 2). I manometri in acciaio inox vengono impiegati in centinaia di processi industriali. Questi strumenti di misura resistenti alla corrosione sono parte integrante della strumentazione di impianti chimici e petrolchimici, di impianti di lavorazione dei carburanti fossili e di forme di energia alternative, negli impianti di estrazione e perforazione in mare aperto, nell’industria alimentare e di bevande, nella tecnologia ambientale e nel trattamento delle acque.

I manometri “tutto inox” prodotti da Automazioni Misure & Controlli sono misuratori di pressione analogici con la cassa, il perno e le parti a contatto in acciaio inox.

In particolare, la cassa, l’anello e l’orologeria sono in acciaio inox AISI 304, mentre, l’attacco, che entra in contatto con il fluido di processo, e la molla Bourdon sono in acciaio inox AISI 316 trafilato senza saldature. L’AISI 316 è resistenze a numerose sostanze corrosive ( consultare la tabella n.2).

I manometri tutto inox sono disponibili con diametro del quadrante da 40, 50, 63, 80, 100 e 150mm.  L’attacco può essere posteriore o radiale con filettatura da1/8” per la cassa da 40mm, 1/4” per le casse da 50, 63mm, da 1/2" per il diametro 100 e 150mm.

Le scale dei vuotometri e manovuotometri vanno da da -1:0 bar a -1:24 bar; per i manometri si va da 0: 0,6 bar a 0-4000 bar. I manometri sono conformi alla normativa europea EN 837-1.

Sono disponibili, su richiesta, quadranti personalizzati con scala di misura singola o doppia e con l’aggiunta del proprio logo.

Il trasparente è un vetro di sicurezza antischeggia.

Tutti i manometri inox possono essere riempiti con glicerina in caso di utilizzo in condizioni di lavoro con forti vibrazioni o pulsazioni.

Infine questi strumenti possono essere richiesti nella versione Atex.