In questa guida saranno illustrate diverse tipologie di manometri professionali, per guidarvi nella scelta del prodotto che meglio si adatta alle vostre esigenze.

Manometro digitale

I manometri digitali consentono una lettura molto semplice e precisa della pressione durante il monitoraggio di processi industriali o in laboratorio nel controllo e nella taratura di altri manometri.

Sono di uso molto semplice, hanno un prezzo economico e una funzionalità versatile.

 

Manometro inox bagno di glicerina

I manometri a bagno di glicerina hanno il vantaggio di resistere a vibrazioni e ad urti in maniera superiore rispetto ai manometri a secco. Essendo riempiti con questa sostanza, le onde d’urto vengono sono ammortizzate e la loro durata nel tempo aumenta notevolmente, Questi strumenti vengono utilizzati soprattutto in campo industriale.

 

Manometro differenziale

I manometri differenziali, come suggerisce il nome, sono dispositivi di misurazione della pressione che consentono la lettura della differenza di pressione tra due punti. Esistono numerosi design: digitale, analogico, ecc.

 

Manometro idraulico

I manometri idraulici sono indicati per applicazioni che richiedono una lettura accurata della pressione (in psi, barre, mm di colonna d'acqua) di un circuito idraulico.

 

Manometro per gas

Questi misuratori di gas sono progettati per misurare le pressioni di circuiti gassosi, compresi i circuiti di butano, propano, gas naturale, refrigerante 410, argon, circuiti di condizionamento dell'aria e molti altri usi.

 

Manometro per CO2

I manometri che regolano la pressione di CO2 - anidride carbonica - sono comunemente usati in applicazioni specifiche come il controllo dell'acquario, consentendo una regolazione ottimale delle loro condizioni.

 

Manometro per il sistemi di raffreddamento

Se si sta cercando qualcosa di più specifico per misurare con precisione la pressione del sistema di refrigerazione di un frigorifero oppure dell' aria condizionata, comprese le misure per tutti i tipi di fluidi come R22, R410, R410A, il manometro per sistemi di raffreddamento è il più indicato.

 

Manometri differenziali

I manometri differenziali sono strumenti che misurano la differenza di pressione tra due punti che si genera ad esempio tra i due lati di un filtro oppure in un serbatoio contenete un liquido. Sono manometri che vengono impiegati per il controllo di sistemi di ventilazione e di condizionamento dell’aria oppure per i sistemi di controllo dei fluidi di processo. Possono essere sia analogici che digitali.

 

Manometri sanitari

Sono strumenti costruiti per poter essere utilizzati nell’industria alimentare e farmaceutica. La parte sensibile di questi manometri non deve venire a contatto con il fluido di processo per cui essi sono dotati di una membrana sanitaria che previene la contaminazione e il contatto delle parti bagnate con il fluido di processo.

 

Manometro elettronico

I manometri elettronici sono quei misuratori di pressione che incorporano nello stesso dispositivo il sensore di pressione e un controller elettronico che fornisce funzionalità aggiuntive alla macchina.

 

Manometro a membrana

I manometri a membrana sono di uso industriale per apparecchiature calibrate di alta precisione progettati per funzionare in ambienti industriali di forma continuata. Questa tipologia di manometri sono elementi che utilizzano una membrana a pressione fissa e sono noti come mezzi per determinare la pressione di un liquido o di un gas.

 

Manometro inclinato

Riduttori e manometri inclinati vengono solitamente utilizzati in applicazioni in cui non è possibile incorporare elementi di misurazione diritti mediante il design del tubo del sistema da controllare.